BARBERA D’ASTI SUPERIORE docg

SANSI’


VITIGNI:  barbera

SUPERFICIE ed ESPOSIZIONE: 1,5 Ha con esposizione Sud – Sud/Est

ETA’ DELLE VIGNE: Oltre i sessanta anni.

DENSITA’ DELLE VITI: Circa 4500 per ettaro.

VENDEMMIA: Raccolta manuale di grappoli selezionati effettuata verso fine di settembre / inizio ottobre

HL VINO PER ETTARO: 50 hl per ettaro.

NUMERO DI BOTTIGLIE PRODOTTE: 10.000

VINIFICAZIONE e FERMENTAZIONE: La macerazione e la fermentazione avvengono in modo tradizionale in tini di acciaio a temperatura controllata con durata di circa 25 giorni. Il vino può effettuare la malolattica .

AFFINAMENTO: Elevazioni in carati di rovere francese (barriques 50% nuove e 50% di un passaggio) per circa un anno, affinamento in bottiglia per sei mesi

DATI ANALITICI: Contenuto alcolico: circa 15,00%Vol; acidità totale: circa 5,70 g/l; Zuccheri residui: circa 2,10g/l; Estratto secco: circa 29,90 g/l; SO2 totale; circa 84 mg/l.

NOTE DEGUSTATIVE: Vino di buona polpa dal colore rosso – cupo intenso con lievi note mattonate. Profumo di ampia e consistente proposta (sentori di frutta matura, cacao, spezie e vaniglia), sapore asciutto, robusto, ricco e persistente.

CONSIGLI UTILI: Perfetto con grandi tagli di carne rosse, arrosti e selvaggina, formaggi stagionati Vino con ottime capacità di invecchiamento; conservare le bottiglie coricate, con temperatura costante di circa 12/14 °C al riparo dalla luce e servire nel bicchiere grande (Balon) alla temperatura di circa 20 °C.

CURIOSITA’: SanSi in piemontese significa San Siro, L’azienda si erge sulla collina di San Siro, dove al centro si trova la chiesetta dedicata al santo San Siro. Le vigne di questa barbera circondano la chiesetta. Ci è sembrato naturale chiamare il vino proveniente da queste vigne “Sansì”. L’etichetta è molto importante e colorata che ben rappresenta il colore del vino Barbera con tutte le sue sfumature di viola, rosso cupo e blu. Inoltre San Siro, è stato anche un crociato, un cavaliere, ed in questo modo ci piace pensare che il Santo San Siro possa proteggere la vigna di questa barbera e non solo per questo la famiglia ha deciso di adottare come stemma aziendale il nome di Scagliola Sansi.