PIEMONTE MOSCATO PASSITO doc

PAS CUNTENT


VITIGNI: Moscato

SUPERIFICIE ed ESPOSIZIONE: 7 Ha con esposizione in diverse zone.

ETA’ DELLE VIGNE: oltre i 20 anni

DENSITA’ DELLE VITI: Circa 4000 per ettaro.

VENDEMMIA: Fine settembre con vendemmia tradizionale, cernita manuale delle uve più mature e appassimento nelle apposite cassette fino a gennaio.

HL VINO PER ETTARO: 50 hl per ettaro

NUMERO DI BOTTIGLIE PRODOTTE: 6.000

VINIFICAZIONE e FERMENTAZIONE: Pigiatura e pressatura delle uve a Gennaio con decantazione a freddo e fermentazione a temperatura controllata con utilizzo di lieviti selezionati.

AFFINAMENTO: Un anno in barrique

DATI ANALITICI: Contenuto alcolico: circa 13,00%Vol; acidità totale: circa 5,70 g/l; Zuccheri residui: circa 130,00 g/l; Estratto secco: circa 23,00 g/l; SO2 totale; circa 120 mg/l; Anidride Carbonica: 1,94 atm

NOTE DEGUSTATIVE: L’accurata selezione dei grappoli e la naturale tecnica di appassimento donano al vino un colore giallo oro intenso con caratteristiche aromatiche tipiche del vitigno. Il gusto esalta piacevoli note di pesca, albicocca appassita, mandorla e miele. Grande equilibrio gustativo dolce con lunghe persistenze e sensazioni ricche e avvolgenti.

CONSIGLI UTILI: Si sposa bene con pasticceria secca, formaggi stagionati ed erborinati. Buone capacità di invecchiamento. Si consiglia di conservare questo vino in locali freschi alla temperatura di circa 10/12 °C e di servirlo nel bicchiere medio o da cognac alla temperatura circa 6/8 °C.

CURIOSITA’: Il nome “Pas Cuntent” significa a “Passo Contento” e come questo vino ricorda una passeggiata romantica al tramonto con i colori caldi del sole autunnale e un lieve venticello che inebria anima e corpo.