PIEMONTE CORTESE doc

 

BISBIGLIO

 

 

VITIGNI: Cortese

SUPERFICIE ed ESPOSIZIONE: 1 Ha con esposizione a Sud/Est

ETA’ DELLE VIGNE: 20 – 25 anni

DENSITA’ DELLE VITI: 4000 per ettaro.

VENDEMMIA: Raccolta manuale di grappoli selezionati verso metà settembre

HL DI VINO PER ETTARO: 80 per ettaro.

NUMERO DI BOTTIGLIE PRODOTTE: circa 8.000.

VINIFICAZIONE e FERMENTAZIONE: La macerazione delle bucce avviene a basse temperature per circa 24 ore. La pressatura delle uve avviene in modo soffice effettuando poi la chiarifica statica a freddo. Il vino non effettua malolattica

AFFINAMENTO: Vino imbottigliato

DATI ANALITICI: Contenuto alcolico: circa 12,50%Vol; acidità totale: circa 5,70 g/l; Zuccheri residui: circa 2,90 g/l; Estratto secco: circa 17,40 g/l; SO2 totale; circa 81 mg/l.

NOTE DEGUSTATIVE: Vino dal colore bianco paglierino con riflessi verdognoli Il profumo vinoso, leggermente verde, fine. In bocca è leggermente vivace, secco, ha notevole freschezza e bevibilità.

CONSIGLI UTILI: Perfetto con antipasti magri e piatti a base di pesce anche crudo, aperitivi, paste asciutte con salse al pomodoro e risotti. Si consiglia di non prolungare l’invecchiamento oltre i 2 anni. Conservare il vino in un luogo privo di luce alla temperatura di circa 8/10°C e servire in un calice a coppa chiusa alla temperatura di circa 4/6°C

CURIOSITA’: L’etichetta è rappresentazione di una persona che sussurra qualcosa all’orecchio dell’altro. Questo semplice gesto può celare una verità nascosta, un pettegolezzo, una semplice parola ma che può scatenare la curiosità di chi non riesce ad ascoltare. Questo ben rappresenta il nostro vino Cortese, semplice, fresco ma anche intrigante e con un certo brio fa scatenare simpatia e curiosità a chi lo beve.